slide slide slide

Riabilitazione al CreditoRiabilitazione al Credito

                                 "La storia e' sempre la stessa" :

  - non hai pagato una o piu' rate del tuo o dei tuoi prestiti/mutui o carte di credito?

  - sei stato segnalato per una sofferenza o un pignoramento a causa di un momento di difficolta'?

  - non le hai ancora regolarizzate? le hai gia' saldate? stai piano piano risolvendo?

  - per loro hai troppi prestiti/mutui/fidi/carte di credito in corso? Sei sovraesposto?

  - sei stato protestato per una o piu' cambiali o assegni? le hai pagate ma ti hanno detto che ci vogliono tanti anni per cancellarle?

                   ma anche la risposta  purtroppo è sempre la stessa: 


                                   NON SEI PIU' FINANZIABILE


Nonostante tu sia una persona onesta e meritevole che ha sempre onorato i suoi impegni, un "momento no" capita a tutti durante la propria vita, purtroppo ti senti dire che non c'e' niente da fare, che non dipende da loro, che tutto e' automatizzato e, se ti dice bene,  che devi aspettare non so quanto tempo per essere di nuovo finanziabile!  E ti viene detto proprio da coloro che ti hanno fatto la segnalazione.

Lo sapevi che non esiste solo l'istanza di cancellazione ma che ci sono altri strumenti per poter cercare di risolvere il problema? Le istanze di sospenzione, le istanze di rettifica o le istanze di riconversione sono solo alcune tra le tante opzioni che i nostri consulenti legali mettono a tua disposizione insieme alla loro immensa esperienza.

Diversa e' una richiesta di cancellazione da una ISTANZA di cancellazione. 

 


 Per le cancellazioni dei protesti possiamo procedere 

ANCHE SENZA IL POSSESSO DEL TITOLO. 


Hai smarrito la cambiale o l'assegno protestato? Non ritrovi piu' il documento che ti e' stato consegnato dalla banca? Non preoccuparti da noi risolverai il problema attraverso la ricostruzione del titolo. I nostri consulenti ti aiuteranno a superare anche quest'ostacolo.
Importante è sapere che per cio' che riguarda il protesto di cambiali, la stessa negativa segnalazione puo' essere cancellata anche il giorno dopo l'avvenuto protesto. Per ciò che invece riguarda gli assegni, la cancellazione puo' avvenire solo dopo un anno e un giorno (in casi particolari le tempistiche sono molto piu' celeri tipo in situazione di illegittimità del protesto, assegno rubato o smarrito ecc.)


                                      ECCO PERCHE' E' OBBLIGATORIO AFFIDARSI AD ESPERTI DEL SETTORE . 

AFFIDA AI NOSTRI CONSULENTI LEGALI LA TUA SITUAZIONE E INSIEME FAREMO DI TUTTO PER RISOLVERSA!

SE VUOI CONTINUARE A "FARE RICHIESTE" CONTINUA COSI', SE VUOI INVECE SERIAMENTE RISOLVERE

 

                                  RIPRENDITI IL TUO FUTURO  
Riprenditi il tuo futuro
 


[11.18.04] ciritaliamilano 2: compila il form e richiedi adesso la tua consulenza personalizzata
[11.18.39] ciritaliamilano 2: in un mare di situazioni possibili, troveremo la situazione su misura x te

Prima di richiedere la riabilitazione nelle banche dati Scarica l'APP VGA CONSULTING  e scopri se e dove sei segnalato.

 

 In un mare di situazioni possibili, troveremo  soluzione su misura per te.

 

                            ADESSO TOCCA SOLO A TE DECIDERE 

                                               DEL TUO FUTURO!




in ottemperanza alla delibera del 16 nov. 2004 del codice di deontologia e di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti, pubblicata sulla G.U. del 23 dic. 2004 n. 300.

 


Una domanda frequente che viene fatta da chi si accinge a richiedere nuovi prestiti è quella di poter essere cancellati dalla banca dati dei cattivi pagatori.
Occorre ricordare che la banca dati dei cattivi pagatori non è unica, ma esistono diversi sistemi informativi a disposizione degli enti finanziatori che registrano le richieste e le operazioni finanziarie, come i prestiti, effettuate dai clienti.
Queste banche dati, che altro non sono se non dei registri informatizzati, non contengono solo i nominativi di coloro che hanno avuto problemi creditizi, come ritardi nei pagamenti delle rate di prestiti, mutui e carte di credito o protesti di assegni e cambiali, ma anche quelli di coloro che hanno pagato regolarmente i loro prestiti.
Quando si richiedono prestiti, le finanziarie e le banche interrogano queste banche dati per avere informazioni sul richiedente del prestito e sul suo storico come pagatore: "buono" nel caso di pagamenti regolari, "cattivo" nel caso fossero segnalate a suo carico delle insolvenze. Essere stati segnalati a queste banche dati come cattivi pagatori causa l'esclusione dall'accesso a successivi prestiti, finché non se ne viene cancellati.
La raccolta delle informazioni avviene attraverso due tipologie di centrali rischi : "pubbliche" e "private".
Le prime sono fondamentalmente due e sono state istituite per legge: sono la Centrale Rischi della Banca d'Italia, che riguarda esposizioni (mutui, anticipazioni, aperture di credito ecc…) pari o superiori a 75.000,00 € e la Centrale Rischi della SIA (Società Interbancaria per l'Automazione), che riguarda esposizioni fino ad un masssimo di 30.000 €.
Le centrali rischi private sono invece società di raccordo del sistema bancario, che custodiscono i dati di esposizioni relative anche a pochi migliaia di Euro (importi che vanno da 0 a 31.246,00 €) e che sono costituite per fornire alle banche e alle finanziarie che vi aderiscono un servizio certamente prezioso, finalizzato a limitare i rischi nella concessione del credito, ma che possono creare anche qualche problema a coloro che sono censiti in tali archivi se le informazioni non sono corrette o non aggiornate.
Fra le più note attualmente in funzione in Italia vi sono la CRIF, la CTC e l'Experian.
VGA Consulting s.r.l.s., società specializzata nell'ambito della Volontaria Giurisdizione, nasce per soddisfare le esigenze di tutti quei clienti che per un motivo o per l'altro non riescono ad accedere al mercato del credito e hanno bisogno di essere riabilitati finanziariamente.
La tipologia di servizi che VGA Consulting s.r.l.s. offre alla sua clientela rientra come classificazione nell'ambito della cosiddetta "Volontaria Giurisdizione" questo significa che sono servizi , soprattutto le cancellazioni dei nominativi dalle Banche Dati "Private" (Crif, Experian, CTC) e Banche Dati Pubbliche (Centrale Rischi della Banca d'Italia e Protesti) che ciascun cittadino a rigor di logica ha piena legittimazione ad agire in giudizio senza il patrocinio di un difensore tecnico, cioè in altre parole non richiede, di norma, di essere assistiti da un avvocato; questo però non deve porre il cliente nella convinzione che può fare tutto da solo, in teoria potrebbe, ma poi in pratica il più delle volte si rischia di perdere tante ore di lavoro inutilmente senza riuscire a risolvere il problema o magari a risolverlo solo in parte vanificando la vera finalità dell'operazione a questo punto è meglio farlo fare a chi è esperto e sa come e dove "mettere le mani".Bisogna inoltre sottolineare un altro aspetto di questo sistema degli archivi delle cosiddette "centrali rischi private" ora ribattezzate SIC, sistemi di informazioni creditizie; tali banche date essendo "private" come si evidenzia anche dal loro nome non sono gestite da Banca d'Italia e quindi il loro scopo è comunque ,come tutte le società private d'altronde," lucrativo", questo significa che è nel loro interesse mantenere il maggior numero di nominativi all'interno dei loro archivi, perché ogni nominativo rappresenta per le citate banche dati una fonte di guadagno.

 

 

Scarica L'app VGA Consulting



Seleziona il tuo sistema e scarica l'app cliccando sull'icona qui sotto:

scarica l'app Android



scarica l'app IOS